20 ottobre 2017 | Young amici della Fondazione Querini Stampalia imparano la Voga alla Veneta


Impariamo a vogare una barca veneziana

“Più alto vola il gabbiano e più vede lontano”.

Richard Bach.

Come anticipato a maggio, nelle settimane scorse si è conclusa felicemente la “prima” collaborazione tra la Remiera Serenissima e la Fondazione Scientifica Querini Stampalia.

Il gruppo “Young Amici della Querini” di nuova formazione e che affianca l’ormai affermato e consolidato “Amici della Querini”, è un gruppo che ci ha entusiasmato fin dal principio. Tra le molte  ed interessanti attività a loro riservate come Serenissima ci siamo occupati dell’insegnamento della Voga alla Veneta.

Abili, e simpatici, questi giovani che frequentano la Querini hanno imparato con entusiasmo a vogare in laguna e nei canali, provando e riprovando accompagnati e guidati dai nostri Soci attivi come non mai !

Nell’ultima lezione di mercoledì scorso, quando gli istruttori li hanno condotti inaspettatamente attraverso il Canal Grande, tornati in cantiere distrutti ma contenti nei loro occhi si leggeva un entusiasmo contagioso in grado di ridarci la carica.

Arrivederci ragazzi, ci rivedremo presto in Querini.

 

I commenti sono stati disattivati.