2 novembre 2018 | Acqua alta a Venezia di Adele Scalabrin


Ecco un’altra poesia di Adele.

Acqua alta a Venezia

L’acqua alta co gero fia gera soeo allegria.
No pensavo ai problemi che gaveva tutti quanti ma soeo saltar de qua e de ea’ co i stivai un fia’ giganti .
Tutti i botegheri i gera affannai  a tirar su ea roba dai scaffai e i se consoeava col vissin che gaveva anca iu sto problemin.
Tanti anni ze passai ma i problemi ze restai e adesso che so cressua no me diverto più e so che speto co gran pasiensa che el Mose ne fassa riverensa!

Bisogna soeo dir che ea speransa ze l’ultima a morir!

Adele

I commenti sono stati disattivati.