Attività e Corsi di Voga Veneta

INFORMATIVA CORSI DI VOGA – REMIERA SERENISSIMA

L’A.S.D. Remiera Serenissima organizza, dal 1 aprile al 31 ottobre (con sospensione delle attività nel mese di agosto), corsi individuali di voga alla veneta della durata di 8 ore. Ogni corso si articola in varie lezioni la cui durata viene organizzata in accordo con l’istruttore: le lezioni sono comprensive di una breve illustrazione della teoria di voga alla veneta, delle modalità di utilizzo del cantiere, della preparazione della barca, della messa in acqua, della fase di voga vera e propria, del rimessaggio e della pulizia dell’imbarcazione.

Il costo del corso di voga è di € 110,00, comprensivi della maglietta con i colori sociali e dei costi di segreteria.

Alla fine del corso di voga l’allievo potrà effettuare un nuovo corso di voga alle medesime condizioni o decidere di iscriversi alla Remiera diventando così socio, con la possibilità quindi di accesso al cantiere negli orari di apertura, utilizzo della sala di riscaldamento ed utilizzo delle imbarcazioni sociali. Si segnala che in questo caso, qualora il nuovo socio chieda di poter uscire senza l’assistenza del maestro o al di fuori di uscite collettive, per poter utilizzare autonomamente le imbarcazioni sarà necessario il parere positivo del maestro di voga che lo ha seguito durante il corso. Il giudizio dell’istruttore non è contestabile.

Al momento dell’iscrizione verrà compilato dall’allievo, il modulo di accettazione delle presenti condizioni. Nel modulo verranno indicate le disponibilità di massima per le lezioni (giorni e orari). Il Direttivo, valutata la disponibilità dell’allievo, e verificate quelle degli istruttori, assegnerà all’allievo un maestro di voga che lo contatterà per accordarsi sulla data e sull’orario della prima lezione. 

Le lezioni potranno avere cadenza settimanale o la diversa cadenza concordata tra allievo e istruttore. Una volta stabiliti la data e l’orario di ciascuna lezione, questa potrà essere rinviata solo per cause di forza maggiore (chiusura straordinaria del cantiere, maltempo, impossibilità sopravvenuta dell’istruttore ecc.) ad esclusivo ed insindacabile giudizio dell’istruttore. 

Si segnala che l’eventuale impossibilità sopravvenuta dell’allievo a partecipare ad una lezione già concordata con l’istruttore, dovrà essere comunicata allo stesso istruttore con ALMENO 24 ore di preavviso. In caso contrario la lezione si intenderà regolarmente svolta e non verrà effettuato alcun rimborso o recupero.

DOVE ISCRIVERSI:

Cantina Aziende Agricole di Berti Roberto, Rio Trrà Farsetti, Cannaregio 1847/A .

Il socio Roberto Berti cura l’organizzazione dei corsi di voga veneta, ed ha voluto metter mettere a disposizione della Remiera la sua Osteria che si trova nel centro di Cannaregio. Il locale è aperto tutti i giorni, esclusa la domenica, dalle 9 alle 13,30 e dalle 17,00 alle 21,00 per qualsiasi ulteriore informazione  puoi chiamare direttamente Roberto su questo numero +39 339 397 6397 oppure puoi scrivere direttamente al questo indirizzo di posta: mail Roberto Berti

Potete scaricare il modulo di iscrizione direttamente sul seguente link:

Modulo iscrizione Corso Voga Veneta Remiera Serenissima

I nostri istruttori

Alberto Olivi

Vittorio Sinibaldi

Chiara Scarpa

Andrea Rizzato

Celio Filippi

Giannantonio Cedolin

 

  1. #1 di Mathieu il 30 gennaio 2011 - 21:04

    Mi scusate per italiano no bene. Vorrei sapere come visitare le barche di Venezia.
    Io vivo a Parigi e al Carnevale sono a Venezia. Posso discutere con il capo del corso di voga, perché ritorno a giugno e sono un vogatore di canottaggio ma voglio fare la voga veneziano.

    Merci beaucoup Mathieu

    • #2 di Renato il 1 febbraio 2011 - 18:14

      Caro Mathieu, prima di partire a giugno per la nostra città di Venezia, ma anche appena metti il piede sui nostri caratteristici mattoni mi puoi chiamare sul mio cellulare personale+39 333 33 90960 e ti farò avere tutte le informazioni necessarie per visitare il nostro cantiere e vedere le nostre imbarcazioni e magari, se riesci a dedicarmi un’ora di tempo, possiamo uscire con un sandolo e ci facciamo un giro in barca per Venezia passando per il Rio di Cannaregio poi passiamo sotto il mitico Ponte delle Guglie e “andando premando” (si dice così a “Venise” per mandare la barca a sinistra) percorriamo un lungo tratto per arrivare fino al Ponte di Rialto passando davanti al mercato del pesce (Pescaria) e al mercato della frutta e verdura (Frutarioi). Se poi, tutto questo lo facciamo al tramonto percorrendo il Canal Grande stappiamo una bottiglia di un buon vino bianco fresco, magari frizzante, ma rigorosamente italiano (ad esempio un prosecco di Valdobbiadene) e così ti potrò raccontare la storia della “Remiera Serenissima”, le sue attività che non sono solo attività agonistiche ma anche per il solo piacere di vogare per i rii e canali di Venezia.
      Se poi la cosa ti entusiama, e non vedo cosa altro dovrebbe farti (scusa se ti do del tu ma quì si usa così), puoi sempre iscriverti alla Assocciazione Sportiva Dilettantisitca Remiera Serenissima diventandone un socio effettivo e potrai così fregiarti dei colori e dei valori di questa storica e amata Società. Magai questo ti potrà spingere a raggiuncerci almeno una volta all’anno in periodi diversi per poter gustare da una barca a remi delle feste più prestigiose della nostra città come il Carnevale con le sue maschere oppure la festa del Redentore con i suoi fuochi d’artificio o ancora la Regata Storica con il suo corteo di antiche imbarcazioni che fanno rivivere in un pomeriggio i fasti della vecchia Repubblica Marinara di Venezia.
      Attendo impaziente tue notizie ed arrivederci a giugno, Renato uno dei tanti soci della Remiera Serenissima ;).

I commenti sono stati disattivati.